Canone Rai, in una casa in affitto lo paga l'inquilino o il proprietario?

Yahoo Finanza

Domanda:
Nel caso di una casa in affitto con regolare contratto, chi è tenuto a pagare il canone Rai? Il proprietario o l’inquilino?

Risposta dell'esperto:
Per capire chi è tenuto a pagare il canone, sono necessarie due premesse.
La prima: per legge, chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione dei programmi televisivi deve pagare il canone di abbonamento TV.
La seconda: il canone tv per uso privato è unico e copre tutti gli apparecchi detenuti dal titolare nella propria residenza o in abitazioni secondarie, o da altri membri del nucleo familiare risultante dallo stato di famiglia.
Pertanto, è l’inquilino residente nell’appartamento in affitto ad essere tenuto al pagamento del canone.
Giova ricordare in proposito che i controlli sul pagamento del canone, prima ancora che sugli apparecchi posseduti, sono effettuati per nucleo familiare sulla base della residenza, e la richiesta di abbonamento Rai spesso arriva quando si cambia appunto la residenza.

Rates

View Comments (0)